Giardini Naxos, una delle località balneari più importanti della Sicilia

Una delle località balneari più importanti della Sicilia è Giardini Naxos, con le sue bellissime spiagge

Giardini Naxos è una delle località balneari più importanti e frequentate della Sicilia. Questo luogo con un passato fiorente, collegato con la Grecia, si trova a pochi chilometri dalla “capitale del turismo” per eccellenza, Taormina.

Lungo il litorale di Giardini Naxos ci sono tante spiagge libere che si alternano con quelle attrezzate. Il tipo di arenile cambia in base alle varie zone e quindi ogni bagnante troverà certamente il luogo ideale per trascorrere qualche ora di relax. Nel lungomare i sono poi tanti locali dove è possibile assaporare i piatti con il pesce fresco della zona e numerosissime strutture ricettive, anche di lusso.

Con i suoi oltre 9 mila abitanti Giardini Naxos è il nono comune per popolazione della città metropolitana di Messina. Il numero delle presenze sale però notevolmente durante la stagione estiva. É distante 40 chilometri da Catania e da Messina.

La storia di Giardini Naxos

La tradizione racconta che questo luogo venne individuato da un naufrago ateniese il quale apprezzandone le caratteristiche vi tornò poco dopo con un contingente fondando la prima colonia greca. Il nome “Naxos, deriva dall’omonima isola greca. Ben presto la Naxos siciliana divenne una città ricca e meta di numerosi pellegrinaggi.

La colonia greca in Sicilia successivamente ebbe un declino e per un lungo periodo restò un luogo tranquillo prescelto in particolare da pescatori e contadini. Il territorio pianeggiante e ricco di agrumi le fece assumere nel ‘700 il nome di “Giardini” a cui si aggiunse, nel 1978, quello di Naxos per ricordare la storia di questa città.

Da allora, grazie alle sue bellissime spiagge, il mar cristallino, e alla sua posizione favorevole e alla vicinanza con la più famosa Taormina, si sviluppò la vocazione turistica di quest’area della Sicilia orientale.

Giardini Naxos, oltre alle spiagge, è anche storia e una visita alla città deve comprendere il Castello di Schisò e il complesso archeologico al cui interno sono visibili i resti di edifici civili e religiosi risalenti al periodo greco – romano. I resti dell’antica città si trovano a Capo Schisò, capo della costa siciliana che delimita a sud la baia di Giardini-Naxos

Cosa vedere nelle vicinanze di Giardini Naxos

Sono tante le località che potete visitare nei dintorni di Giardini Naxos, Oltre Tarmina ci sono i caratteristici borghi di Castelmola e Savoca. Per chi ama la natura ci sono invece le Gole dell’Alcantara una delle meraviglie della Sicilia. Un canyon, in cui scorre il gelido fiume dell’Alcantara, formato da immense e antiche colate di lava basaltica.

A poca distanza c’è anche il vulcano Etna, il più alto d’Europa e tra i più attivi al mondo.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

error: