Allerta Meteo, ondata di gelo artico in Sicilia

Anas ha attivato le procedure di rito per la gestione dell’emergenza. Ecco le strade dove vige l’obbligo delle catene

Un’ondata di freddo intenso e neve caratterizzerà i prossimi giorni tutta la penisola, isole comprese. Una vera fase invernale è in arrivo dal Nord Europa e investirà anche la Sicilia. Già da alcune ore le temperature sono scese notevolmente e nella giornata di venerdì si toccheranno i zero gradi anche sulle località costiere siciliane. La neve arriverà anche a bassa quota.

A causa dell’ondata di gelo che si sta abbattendo in queste ore sulla Penisola e anche in Sicilia, Anas ha attivato le procedure di rito per la gestione dell’emergenza, operando sin dalla giornata di ieri con mezzi spargisale al fine di prevenire la formazione di ghiaccio e, sulle strade già colpite dalle nevicate in atto, con mezzi spazzaneve, garantendo la transitabilità su tutta la rete di propria competenza.

In particolare, i mezzi spazzaneve sono in azione, in provincia di Messina, sulla strada statale 116 “Randazzo – Capo d’Orlando” dal km 3,000 al km 33,000, tra Floresta e Ucria, e sulla strada statale 289 “Di Cesarò” dal km 15,000 al km 52,500, tra Cesarò e San Fratello.

Spazzaneve in azione anche sulla statale 117 “Centrale Sicula”, tra Reitano (ME) e Nicosia (EN), sulla statale 118 “Corleonese Agrigentina” tra S. Stefano di Quisquina e Alessandria della Rocca, nell’agrigentino, sulla statale 120 “Dell’Etna e delle Madonie”, tra Polizzi Generosa (PA) e Cesarò (ME).

I mezzi spargisale sono invece attivi in provincia di Siracusa, sulle strade statali 124 “Siracusana” e 287 “Di Noto”, nelle aree di Buccheri e Palazzolo Acreide, 194 “Ragusana” a Francofonte e tra Ragusa e Modica, nell’ennese, sulla 121 tra Leonforte e Agira e sulla 192, a Enna, sulla 514 “Di Chiaramonte” tra Vizzini e Ragusa, nell’agrigentino, sulla statale 122 “Agrigentina”, nel nisseno, sulla 560 “Di Marcatobianco” e sulle statali 626, 640 e 640dir, e nel palermitano, sulla statale 285 “Di Caccamo” (PA) e 624 “Palermo-Sciacca”.

Per quanto riguarda le autostrade in gestione Anas, i mezzi spargisale sono in azione sui tratti lungo i quali è in vigore l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici invernali, ovvero:

A19 “Palermo – Catania”, dal km 56,700 al km 130,000, tra gli svincoli di Scillato e Mulinello;

A29 “Palermo – Mazara del Vallo”, dal km 51,000 al km 84,100, tra Alcamo e Santa Ninfa;

A29dir “Alcamo – Trapani”, dal km 0,000 al km 21,300, tra Alcamo e Fulgatore.

Si ricorda che, in forza delle ordinanze 140/2018/AP, 141/2018/AP, 142/2018/AP, 27/CT/2018, 28/CT/2018, 186/PA/2018, per tutti i veicoli a motore ad esclusione dei motocicli è in vigore l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici invernali sulle strade statali e le autostrade in gestione Anas normalmente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento