L’Arancia Rossa di Sicilia IGP nelle spremute di McDonald’s

L’Arancia Rossa di Sicilia IGP, entra a far parte dell’offerta di McCafé nel McDonald’s italiani

McDonald’s conferma il suo impegno nella valorizzazione del Made in Italy e in particolare di un’eccellenza siciliana. 700 tonnellate di Arancia Rossa di Sicilia IGP acquistate da produttori siciliani saranno utilizzate per le spremute nei McCafé di tutta Italia.

Un’iniziativa portata avanti grazie alla collaborazione con una nota azienda catanese specializzata nella distribuzione di agrumi. L’azienda raccoglierà dai coltivatori locali aderenti al Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP il prezioso frutto che sarà utilizzato nelle spremute.

La notizia è stata data durante un evento organizzato a Catania alla presenza, tra gli altri, di Edy Bandiera, Assessore all’Agricoltura della Regione Sicilia e Giovanni Selvaggi, Presidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP.

L’Arancia Rossa di Sicilia IGP dal gusto unico

La “Rossa di Sicilia”, frutto unico dal gusto dolce e agro e con proprietà benefiche e antiossidanti, conquista un nuovo spazio di mercato.

L’Arancia Rossa di Sicilia IGP è un frutto molto apprezzato per il suo gusto unico, grazie al particolare microclima tipico del territorio dove viene coltivata. Alle pendici dell’Etna, infatti, è la forte escursione termica, assieme al freddo notturno, che determina la pigmentazione delle abbondanti antocianine che conferiscono il tipico colore rosso alla polpa;

Per la sua unicità l’Europa ha riconosciuto all’Arancia Rossa di Sicilia l’Identificazione Geografica Protetta già nel 1996.

Segui BellaSicilia (gruppo Comunicare24 by OndaTv) anche sui social

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento