La mummia bambina si trova in Sicilia. Il suo corpo è rimasto intatto

La piccola Rosalia Lombardo, la “bella addormentata delle Catacombe di Palermo“. Continua a leggere per vedere il video …

Il corpicino della piccola morta all’età di due anni, il 6 dicembre 1920, non passa inosservato. Rosalia Lombardo è considerata da tanti la più bella mummia del mondo. Il suo corpicino è rimasto infatti intatto a distanza di circa un secolo dalla sua morte.

La piccola, morta probabilmente per un’infezione ai bronchi o polmonite, sembra addormentata e pronta a svegliarsi come in una fiaba. Il padre decise di farla ”vivere in eterno” grazie ad un noto imbalsamatore dell’epoca, Alfredo Salafia, che utilizzava delle tecniche all’avanguardia.

Il suo corpo da allora (come si vede dalle immagini realizzate dall’emittente televisiva siciliana OndaTv visibile sul canale 85 e in diretta streaming su www.ondatv.it) è rimasto intatto ed è custodito in una piccola bara nelle Catacombe di Palermo. Vedi il video …

Il Convento palermitano ospita nei suoi sotterranei numerose mummie e attira ogni anno tanti curiosi e turisti. Il corpicino della piccola Rosalia riposa nella Cappella di Santa Rosalia ed è stata una delle ultime persone ad essere ammesse alla sepoltura nella cripta.

Come ha fatto il corpicino a rimanere inalterato nel corso di quasi un secolo? Nel 2009 grazie alle ricerche del paleontologo Dario Piombino Mascali alcuni interrogativi hanno trovato risposta ma la piccola Rosalia continua ad attirare l’attenzione degli appassionati di mummie di tutto il mondo.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook: CLICCA QUI

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento