Gli antichi mestieri che raccontano la storia della Sicilia (prima parte)

Ecco alcuni video per ricordare il nostro passato e la fatica che i nostri padri o nonni vivevano giornalmente. Continua a leggere per vedere tutti i video…

Un’arte, quella portata avanti dagli artigiani siciliani del passato, che rischia di scomparire in quanto tanti di questi antichi mestieri manuali oggi sono stati sostituiti dall’elettronica e dalla tecnologia.

Ecco alcuni video per ricordare il nostro passato e la fatica che i nostri padri o nonni vivevano giornalmente. Iniziamo con la coltellineria, l’arte della produzione artigianale di strumenti da taglio, è stata molto praticata in Sicilia.

Il cestaio, attraverso la tecnica dell’intreccio di elementi lunghi e flessibili, riesce a realizzare prodotti unici, vedi il video…

In questi video, concessi gentilmente dall’emittente televisiva OndaTv, visibile in Sicilia sul canale 85 e in diretta streaming su www.ondatv.it, vi mostriamo alcuni mestieri oggi in via di estinzione.

Tra questi vi è lo scalpellino: inizialmente è stato un operaio di cava che tagliava la pietra e la lavorava con le punte e lo scalpello per costruire opere in serie. Successivamente è diventato un vero e proprio artista capace di trasformare a suo piacimento la roccia. Il taglio “trincante” o di “spalla” deve seguire le venature…

Vogliamo riportare alla memoria alcuni antichi mestieri per non dimenticarli e per trasmettere questa conoscenza ai più giovani.

Fine prima parte. Prossimamente su BellaSicilia altri video…

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook: CLICCA QUI

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

error: