Sei città siciliane candidate a Capitale Italiana della Cultura 2020

Agrigento, Catania, Messina, Noto, Siracusa e Ragusa candidate a Capitale Italiana della Cultura 2020. Continua a leggere…

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo rende noto che 46 città hanno risposto al bando per diventare Capitale Italiana della Cultura 2020 . La scelta verrà effettuata entro il 31 gennaio 2018 al termine della valutazione dei dossier di candidatura da parte di una giuria di esperti di chiara fama e di una presentazione pubblica di approfondimento.

Sei sono le città siciliane che hanno manifestato interesse per il bando: Agrigento, Catania, Messina, Noto Ragusa e Siracusa. Si tratta di sei città siciliane ricche di storia e di un patrimonio artistico culturale.

L’Assessore ai beni culturali e all’identità siciliana Carlo Vermiglio, esprimendo soddisfazione dichiara: “La candidatura di sei città siciliane dimostra come la Sicilia stia puntando sempre di più con convinzione sul patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico inteso come “museo diffuso” e cuore di una valorizzazione integrata che metta a sistema le eccellenze dei territori creando crescita economica e sociale. Daremo – conclude l’assessore regionale Vermiglio – tutto il sostegno possibile perché una città siciliana possa raggiungere questo obiettivo importante”.

Nei prossimi mesi si conoscerà l’esito della candidatura. In ogni caso le città siciliane meritano tutte di essere visitate.

Segui BellaSicilia.it anche su Facebook mettendo “mi piace” alla pagina: CLICCA QUI

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

error: