Tavolata di S. Giuseppe a Roccapalumba, con i sapori della tradizione

A Roccapalumba continua la secolare devozione a san Giuseppe: visite guidate e cena con specialità tipiche…

Manifestazione a Roccapalumba, nel palermitano, per ricordare la secolare devozione a san Giuseppe, con visite guidate, conferenze, cena con specialità tipiche e tradizioni popolari.

Si terrà lunedì 18 marzo 2019, organizzata da BCsicilia, l’iniziativa “Viva lu Patri di la Pruvudienzia”: la secolare devozione a San Giuseppe in Sicilia e la solennità a Roccapalumba. Il programma prevede, alle ore 16,30, la visita guidata alla Chiesa Madre, alla Chiesa della Madonna della Luce e infine alla Tavolata devozionale. Alle ore 18,00 al ristorante “Il Granaio” a Piazza La Marmora è prevista una conferenza sul tema. Dopo la presentazione di Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale di BCsicilia interverranno l’etnoantropologo Claudio Paterna e il ricercatore e saggista Domenico Scapati, a cui farà seguito un intermezzo musico canoro di preghiere in dialetto. Alle ore 20,00 si terrà un cena a base di specialità gastronomiche tipiche della festa, mentre alle ore 21,30 è previsto il passaggio della processione del Bambinello di San Giuseppe con luminarie di “fanare” e “tuorci”.

Sarà presente anche un tavolo dell’Associazione A.N.A.S. per raccolta di offerte per famiglie indigenti. Per prenotazioni: 320 6262504 – 333 7948838. Nella foto Tavolata di S. Giuseppe a Roccapalumba.

La cittadina di Roccapalmba è nota per il fico d’india, il frutto principe stagionale, di grande importanza a livello di economia agricola, ricopre grandi estensioni territoriali. Recentemente sono nate varie microaziende sul territorio. La sagra annuale Opuntia ficus-indica, si svolge nella prima decade di ottobre, è una festa ormai a rilevanza nazionale.

Segui CiboDOC e OndaTV anche sui social

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento