Il negozio Ikea di Catania lascia entrare i cani randagi per riscaldarsi

Il negozio della catena svedese, ha permesso ai cani randagi di entrare per poter stare al caldo durante le giornate più fredde…


Il freddo è arrivato e, come ogni anno, si ripresenta anche il problema degli animali randagi. In molti girano per le città senza avere un posto dove ripararsi.

Ikea nei giorni scorsi, almeno da quanto si apprende da un video che gira sul web, ha aperto le sue porte non solo agli acquirenti. A Catania, il negozio della catena svedese, ha permesso ai cani randagi di entrare per poter stare al caldo durante le giornate più fredde.

Una cliente ha notato diversi cani che si rilassavano mentre faceva i suoi acquisti al negozio di mobili. Ha deciso di riprendere i cuccioli assonnati e il video è diventato immediatamente virale con oltr eun milioni di visualizzazioni.

Dopo le giornate di maltempo che hanno colpito la città siciliana il punto Etneo della catena svedese avrebbe deciso di aprire le proprie porte ai cani randagi fortemente in difficoltà a seguito del maltempo.

Un’iniziativa che ha fatto subito il giro del web e che è stata apprezzata non solo dagli amanti degli animali. In tanti hanno visto, nel gesto del punto vendita della catena svedese, un grande gesto di soliedarietà nei confronti di essere indifesi. L’auspicio è che anche le istituzioni possano fare di più per combattere la triste piaga del randagismo che in Sicilia si presenta da decenni irrisolta.

Già in passato in Turchia, a Instanbul, durante una tempesta di neve cani e gatti randagi vennero salvati dai negozianti. Simile iniziativa venne presa anche da un bar dell’isola di Lesbo in Grecia. Foto di repertorio

Segui BellaSicilia anche su Facebook, YouTube e Instagram

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento