L’infiorata di San Pier Niceto tra gli eventi di grande richiamo turistico in Sicilia

L’evento rende il borgo messinese un luogo magico e surreale, e permette di mettere in risalto anche il patrimonio artistico/architettonico e i suoi prodotti enogastronomici

Il comune di San Pier Niceto scommette sempre di più sulla sua Infiorata, la manifestazione ormai conosciuta anche oltre i confini regionali e nazionali che riesce a portare ogni anno nel piccolo borgo messinese migliaia di visitatori e fedeli. Arte e religione si intrecciano infatti, in occasione della festività del Corpus Domini, nei numerosi quadri che compongono il tappeto di fiori, uno tra i più lunghi al mondo.
L’evento, che nel 2019 giungerà alla sua XXII edizione, rende il borgo un luogo magico e surreale, e permette di mettere in risalto anche il patrimonio artistico e architettonico, e i prodotti enogastronomici tipici. Un vanto per tutti i sampietresi e un’occasione di crescita per il paese che spinge ad impegnarsi per portare l’Infiorata all’attenzione di tutti, facendola rientrare in un percorso di valorizzazione e promozione avviato già da tempo e condotto con successo.

L’amministrazione comunale ha partecipato all’avviso pubblico lanciato dall’Assessorato Regionale del Turismo dello Sport e dello Spettacolo per inserire la XXII edizione dell’Infiorata Artistica del Corpus Domini all’ interno del Calendario 2019 degli eventi di grande richiamo turistico in Sicilia. L’inserimento della manifestazione nel calendario regionale presenta diversi vantaggi con la conseguente possibilità di attrarre sempre più visitatori e mettere in luce le antiche tradizioni siciliane.

Segui BellaSicilia anche su Facebook, YouTube e Instagram

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento