La scalinata di fiori dedicata a Maria SS delle Grazie, a Terme Vigliatore

Il giovane artista Umberto Cipriano ha realizzato una splendida infiorata nel suo paese. Continua a leggere…

Il 15 settembre ricorre la festa patronale, dedicata a Maria SS delle Grazie, a Terme Vigliatore (ME) e, per l’occasione, il giovane artista Umberto Cipriano ha realizzato una splendida infiorata nel suo paese.
Già lo scorso anno aveva addobbato una scalinata con i fiori, creando un tripudio di colori lungo circa 10 metri. L’opera di Cipriano raffigurava la Madonna Delle Grazie adornata da cornici barocche e aveva riscosso grande successo: molti erano stati i curiosi che, per diversi giorni, si erano avvicinati per ammirarla e fotografarla.
Quest’anno, sulla scalinata che porta alla vecchia stazione di Terme Vigliatore, all’incrocio fra la via Benedettina Inferiore e la via Del Mare, è possibile ammirare una particolare infiorata artistica, realizzata da Umberto Cipriano per rendere omaggio a Maria SS Delle Grazie.
Il quadro ai piedi della scala è una riproduzione dell’affresco “Incoronazione della Vergine Maria”, realizzato da Rafael Rodriguez nel 1949 sul soffitto della Basilica de la Macarena in Spagna. Esso raffigura lo Spirito Santo che, sotto forma di colomba, emana raggi luminosi che attraversano la simbolica corona di rose e scendono sul capo della Madonna. Dio Padre tiene nella mano sinistra il globo e, insieme a Gesù Cristo, incorona Maria Vergine. Il tutto è avvolto da una nube contornata da angeli festosi. La cornice è composta da forme barocche e richiama i colori della scalinata.
Sui gradini in basso spicca la rappresentazione dell’albero della vita mentre più in alto il simbolo mariano del Santo Rosario. Entrambi sono rivestiti da fiori di bouganville bianchi.
La strada sottostante è adornata da un tappeto arricchito da cornici barocche rivestite di fiori.
Circa 3 mesi è durato il lavoro di preparazione, a partire dalla creazione dei bozzetti fino alla colorazione, ripetuta piú volte per raggiungere le tonalità cromatiche desiderate, dei trucioli di segatura e della sabbia e alla scelta di fiori e altri materiali adatti.
Umberto Cipriano, già noto per i suoi suggestivi lavori, è un giovane del luogo che, innamorato delle proprie radici, dotato di spiccate doti creative e spinto da spirito di devozione e dalla passione verso l’arte effimera dell’infiorata, ha impreziosito quest’angolo di paese. La sua passione è nata circa 8 anni fa e, da allora, non ha mai smesso di coltivarla da autodidatta e di affinarla fino a creare una tecnica tutta sua. Diversi sono i premi già guadagnati per le preziose e originali opere realizzate in molteplici occasioni.

Segui BellaSicilia anche su facebook, YouTube e Istagram

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento