A Milazzo il nuovo record del mondo di apnea profonda in assetto costante con monopinna

La pluricampionessa mondiale Alessia Zecchini centra il nuovo record mondiale toccando la profondità di -101m con un unico respiro in 3 minuti 15 secondi..

Ancora una volta le splendide acque di Milazzo hanno richiamato l’attenzione della subacquea mondiale.
A distanza di 27 anni dal record del mondo realizzato nelle acque di Capo Milazzo dal campione cubano Pipin, nelle acque della cittadina del messinese è rtornata la grande apnea profonda  con una gara che ha visto centrare il record del mondo.

E’ stato realizzato nelle acque del promontorio milazzese, dalla pluricampionessa mondiale Alessia Zecchini, il nuovo record del mondo di apnea profonda in assetto costante con monopinna toccando la profonditá di -101m con un unico respiro in 3 minuti 15 secondi.

Nell’ambito della stessa manifestazione, denominata “DugonCup”, sono stati realizzati altri due nuovi record mondiali di apnea nella specialità Free Immersion: protagonisti dello straordinario risultato la stessa Alessia Zecchini (con -89 metri di profonditá) e Vincenzo Ferri (con -90 metri ).
La particolare disciplina di apnea profonda chiamata Free Immersion prevede che gli atleti si immergano trattenendo il respiro e portandosi alle quote dei record tirandosi a braccia lungo un cavo (senza utilizzare pesi per aiutarsi).

Le gare, organizzate dall’associazione milazzese di attivitá subacquee “Dugongo Team”. «Tutto il nostro affiatato team è felice di aver riportato la grande apnea a Milazzo a distanza di 27 anni dal record del mondo realizzato nelle acque di Capo Milazzo dal campione cubano Pipin» ha dichiarato Carmelo Isgrò, presidente dell’associazione milazzese organizzatrice “Dugongo Team”.

 

Segui BellaSicilia anche su Facebook, YouTube e Istagram

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento