Risplende la fontana del Cavalluccio Marino di Pace del Mela

Uno dei simboli della cittadina pacese torna alla sua originaria bellezza. Continua a leggere…

Un meraviglioso monumento a Pace del Mela è tornato a risplendere. Stiamo parlando della “fontana del Cavalluccio Marino” opera artistica del Settecento attribuita all’architetto siciliano Giovan Battista Vaccarini e collocata nella parte più alta di Piazza Maria SS. Visitazione. La singolare fontana funge da decoro principale della piazza. E’ composta da una vasca ottagonale in pietra travalicata da un bellissimo cavalluccio marino e un fanciullo privo di testa a causa di atti vandalici risalenti al 1935. Nei giorni scorsi in concomitanza con la festa della Madonna della Visitazione, patrona di Pace del Mela, l’importante monumento è stato ripulito. Per la fontana pacese si è proceduto alla rimozione dei residui di calcare dalle vasche e a ripristinare l’erogazione dell’acqua in caduta e di scolo.

La grande vasca ottagonale di pietra e con il bordo esterno di marmo rosso proveniente dalle cave di San Marco d’Alunzio ora è nuovamente piena d’acqua e abbellita da alcune piante .

La fontana inizialmente era alimentata dall’acqua proveniente dal Serro Finata, di proprietà indivisa del Comune e delle famiglie Cavallaro e Crimi.

Ad avviare l’azione di recupero della Fontana del Cavalluccio Marino è stato il direttore artistico del comitato festeggiamenti e componente della confraternita Giovanni Cavallaro.

Segui BellaSicilia anche su Facebook, YouTube e Istagram

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento