La processione del “Signuri longu” a Castroreale

La settimana santa nel piccolo borgo è spettacolare. Vedi i video del “Cristo lungo”…

Durante la Settimana Santa sono numerosi i riti in Sicilia. Tra questi citiamo quelli in programma nel borgo di Castroreale, nel messinese.

Mercoledì e Venerdì della Settimana Santa un simulacro del Crocifisso viene inalberato su una grande e lunga croce alta circa 14 metri.

Il simulacro di Gesù, realizzato in stucco e cartapesta da autore ignoto risalente al secolo XVII, viene fissato su un pesante fercolo e portato in processione grazie a lunghe pertiche terminanti con forcine di ferro.  Anche la croce risale al XVII secolo.

Il “Cristo lungo” viene portato in processione per le piccole e anguste viuzze del comune messinese. Un’attività complicata basata su un attento gioco di equilibrio. Vedi il video…

Il Crocifisso fa la sua prima uscita il mercoledì pomeriggio dalla chiesa di Sant’Agata dirigendosi verso la chiesa Madre dove avviene la celebrazione della messa. Subito dopo si svolge la suggestiva processione con il simulacro del Cristo che passa per le vie principali del piccolo borgo e che termina con il rientro nella chiesa di Sant’Agata. Ascolta l’intervista al parroco…

La processione del venerdì si caratterizza per la presenza del simulacro di Maria addolorata. I due fercoli procedono per un tratto insieme, poi il Cristo rientra in chiesa mentre l’addolorata prosegue il suo  viaggio per le vie del paese percorrendo anche le zone che il “Signuri longu“, per le sue dimensioni, non può raggiungere.

Seguici anche sulla nostra pagina facebook: CLICCA QUI

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento