I “lamenti” e la Via Crucis di Realmonte

I “lamenti” della via Crucis di Realmonte nell’agrigentino. Continua a leggere…

A Realmonte (Agrigento), nella costa Sud della Sicilia è possibile immergersi in un’atmosfera di una Pasqua che ha un sapore ed un odore di mille anni fa. Qui sono protagonisti i “lamenti” della via Crucis.

Quel Cristo in croce, su un manufatto di cemento le cui scale consentono ai fedeli di raggiungerlo, non può non colpire l’animo dei fedeli. Ed è proprio in questo angolo di paese che si consuma il sacrificio di Gesù. La Confraternita della Croce, parliamo di quella maschile e le consorelle di Realmonte, in un silenzio “assordante” accompagnano, in due giorni di processione, Cristo e la Madonna per le vie della cittadina ed i “lamenti” rattristano l’animo di chi ha la fortuna di assistere alla sfilata dei penitenti.

I lamenti risalgono a quelli di anni ed anni fa e recitati in latino sono la prerogativa dei confratelli che li tramandano ai figli e nipoti così come hanno fatto i loro padri e nonni. Poi c’è l’incontro della Madonna e del Cristo che trasportato da giovani soldati, quasi furtivamente le va incontro. Vedi il video realizzato dall’emittente televisiva OndaTv…

E’ un’occasione per scoprire anche la storia di una cittadina che, strano a dirsi, ha una sola chiesa. Si, una sola ed è quella nella quale si vive il Mistero di Gesù.

Si ringrazia per le immagini l’emittente televisiva regionale OndaTv visibile in Sicilia sul canale 85 e in streaming su www.ondatv.it

Segui BellaSicilia.it anche su Facebook mettendo “mi piace” alla pagina: CLICCA QUI

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento