Il restauro del Santissimo Crocifisso di Galati Mamertino

Il simulacro ligneo seicentesco del Santissimo Crocifisso è stato sottoposto ad un intervento di restauro. Vedi il video realizzato dall’emittente televisiva OndaTv

Il restauro del simulacro, eseguito a Galati Mametino (Messina), ha restituito una immagine conforme alla sua originalità: un crocifisso più chiaro e rispondente ai canoni della scultura lignea del seicento.

In occasione della presentazione del lavoro di restauro, dalla chiesa Madre ha preso il via una processione che ha raggiunto la chiesa di Santa Caterina per prelevare il “rinato” simulacro e portarlo nell’edificio titolare. La funzione religiosa è stata presieduta da Monsignor Ignazio Zambito, Vescovo di Patti.

Prima dell’inizio della funzione religiosa, il restauratore Santo Arizzi ha illustrato le fasi dell’intervento.

OndaTv ha dedicato ai lavori di restauro del simulacro ligneo seicentesco una puntata della rubrica di arte e cultura “Gallery”, curata da Mario Valenti, in onda ogni fine settimana in coda ai Tg. Vedi il video…

Storici dell’arte e membri della sovrintendenza ai beni culturali, dopo aver analizzato l’opera durante le sue fasi di pulitura, hanno smentito la mano di Frate Umile da Petralia, per secoli annoverato dal popolo come autore certo del manufatto.

Don Vincenzo Rigamo, parroco di Galati Mamertino, ha ringraziato tutti coloro i quali hanno sostenuto l’attività di restauro del prezioso simulacro.

Si ringrazia per la concessione delle immagini l’emittente televisiva OndaTv visibile in Sicilia sul canale 85 e nel mondo attraverso la diretta streaming sul sito www.ondatv.it .

N.B. – Il simulacro prende parte alla “processione dei tre Santi“. Vedi il video, clicca qui

Scopri Galati Mamertino con il video presente nella “categoria comuni siciliani“: CLICCA QUI

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook: CLICCA QUI

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento